Cerca musei

Regno Unito

Il Regno Unito, ufficialmente Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord , è uno Stato insulare dell'Europa occidentale con una popolazione di circa 64,5 milioni di abitanti. Il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda nacque con l'Atto di Unione del 1800 che univa il Regno di Gran Bretagna e il Regno d'Irlanda. Gran parte dell'Irlanda si separò poi nel 1922 costituendo lo Stato Libero d'Irlanda . Stato unitario, attualmente composto da quattro nazioni costitutive : Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord., è governato da un sistema parlamentare, con capitale e sede del governo Londra. Spesso viene impropriamente chiamato Gran Bretagna o Inghilterra, quando in realtà con il termine Gran Bretagna si indica un territorio geografico e con il termine Inghilterra si indica solo una delle quattro nazioni che compongono il regno.Situato al largo delle coste occidentali dell'Europa settentrionale circondato a est dal mare del Nord, a sud dal Canale della Manica e ad ovest dall'oceano Atlantico e dal mare d'Irlanda, le Isole del Canale e l'Isola di Man sono dipendenze della Corona britannica, ma non fanno parte del Regno Unito.. La Gran Bretagna è l'isola comprendente la maggior parte del territorio dell'Inghilterra, del Galles e della Scozia. Le isole britanniche invece sono l'arcipelago comprendente la Gran Bretagna, l'Irlanda, l'Isola di Man, l'Isola di Wight, le isole Orcadi, le isole Ebridi, le isole Shetland, le Isole del Canale e altre isole minori. Si compone anche di quattordici territori d'oltremare che costituiscono i resti dell'Impero britannico, quali Anguilla, Bermuda, il Territorio Antartico Britannico, il Territorio britannico dell'Oceano Indiano, le Isole Vergini britanniche, le Isole Cayman, le Isole Falkland, Gibilterra, Montserrat, le Isole Pitcairn, Sant'Elena, Ascensione e Tristan da Cunha, Georgia del Sud e Isole Sandwich Meridionali, Akrotiri e Dhekelia e Turks e Caicos. Il Regno Unito è una monarchia parlamentare e la regina Elisabetta II è anche il capo di Stato di 16 paesi membri del Commonwealth delle nazioni , detti reami del Commonwealth . È stato il primo Stato del mondo ad essere industrializzato, e ha costituito storicamente il modello di democrazia parlamentare moderna al quale si sono poi rifatti quelli delle altre nascenti democrazie europee occidentali. Fu una potenza di prim'ordine, soprattutto durante il XVIII, il XIX e gli inizi del XX secolo, ma il costo economico delle due guerre mondiali e il declino del suo grande impero coloniale, nella seconda metà del XX secolo, segnarono un chiaro ridimensionamento della sua influenza nel mondo. Malgrado ciò, e in virtù della tenacia con la quale combatté nella Seconda guerra mondiale sino alla vittoria contro le potenze dell'Asse, cosa che gli valse l'attribuzione del seggio permanente con diritto di veto nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, esso continua ad esercitare, a livello internazionale, una considerevole influenza in campo politico e militare oltre che scientifico e finanziario. Con un PIL nominale stimato sui 3000 miliardi di dollari secondo il Fondo monetario internazionale, è la quinta potenza economica mondiale, dopo Stati Uniti, Cina, Giappone, e Germania, e la seconda in Europa . Il Regno Unito è uno stato con uno degli indici di sviluppo umano più elevati del mondo. È membro fondatore dell'ONU e della NATO e membro del G8 e del G7. Il Regno Unito è stato inoltre membro dell'Unione europea dal 1º gennaio 1973 al 31 gennaio 2020, ma non ha mai fatto parte dell'unione economica e monetaria dell'Unione europea, ossia non ha mai adottato la moneta unica, l'euro.

National Gallery of Scotland

Edimburgo

La National Gallery of Scotland è una galleria d'arte di Edimburgo, la capitale della Scozia. La costruzione che ospita la galleria è un edificio in stile neoclassico del 1859, anno in cui fu inaugurato il museo, e fu progettata da William Henry Playfair. La vasta ed importante collezione di opere di grande prestigio fanno del National Gallery di Edimburgo una delle più importanti gallerie d'arte della Gran Bretagna.

The Open Museum

Shepway

The Open Museum is a community museum in Glasgow, Scotland. The Open Museum is run out of the Glasgow Museums Resource Centre. It brings museum collections beyond the limits of the museum walls and out into the Glasgow community. The Open Museum is one of ten museums under the broader title the Glasgow Museums and many consider the Open Museum to be the “outreach arm.” Founded in 1989, the Glasgow Open Museum's goal is to let the public explore their archive without necessarily having to come to the museum. The people of Glasgow are allowed to use the objects for their own research and exhibitions.

National Gallery (Londra)

Westminster

La National Gallery di Londra, fondata nel 1824, è un museo che, nella sua sede di Trafalgar Square, ospita una ricca collezione composta da più di 2.300 dipinti di varie epoche e scuole dalla metà del XII secolo all'inizio del secolo scorso. La collezione appartiene al popolo britannico e l'ingresso alla collezione principale permanente è gratuito, anche se talvolta è richiesto il pagamento di un biglietto per accedere ad alcune mostre speciali. Inizialmente la collezione della National Gallery non era particolarmente prestigiosa; a differenza di musei come il Louvre di Parigi o del Museo del Prado di Madrid non ha avuto origine dalla nazionalizzazione di precedenti collezioni d'arte principesche o reali. Fu invece fondata quando il Governo del Regno Unito acquistò 38 dipinti dal banchiere John Julius Angerstein nel 1824. Dopo quella prima acquisizione il museo fu ampliato e migliorato soprattutto grazie all'opera dei suoi primi direttori, tra i quali si ricorda Sir Charles Lock Eastlake, e a donazioni da parte di privati, che a tutt'oggi rappresentano i due terzi della collezione. Col tempo la galleria ha raggiunto risultati straordinari, forte anche degli approfonditi studi inglesi nel campo della storia dell'arte: contando più di duemila opere esposte, ha il punto di forza nel possedere almeno un'opera di praticamente qualsiasi grande maestro europeo, dal medioevo al post-impressionismo, con una panoramica completa negli episodi salienti delle scuole italiana, fiamminga, olandese, spagnola, francese e, naturalmente, inglese. I vari contesti storico-artistici possono inoltre essere pienamente rievocati da una grande ricchezza di opere di maestri "minori" e di scuole locali. L'edificio che attualmente ospita il museo, sul lato nord di Trafalgar Square, è il terzo ad essere adibito a tale funzione e, come i suoi predecessori, è stato spesso ritenuto inadeguato. L'unica parte ad essere rimasta sostanzialmente inalterata della costruzione originale del 1832-1838 è la facciata progettata dall'architetto William Wilkins, mentre tutto il resto della struttura è stato un po' alla volta cambiato ed ampliato nel corso degli anni. Le modifiche più rilevanti sono dovute all'opera di Edward Middleton Barry e Robert Venturi. Il direttore attuale è lo storico dell'arte Gabriele Finaldi, che ha assunto l'incarico nella primavera 2015.

Victoria and Albert Museum

Londra

Il Victoria and Albert Museum si trova in Cromwell Road a Londra.

Walker Art Gallery

Liverpool

La Walker Art Gallery è una pinacoteca di Liverpool, che ospita una delle più vaste collezione di dipinti del Regno Unito.

National Library of Wales

Penparcau

La National Library of Wales , situata nella città di Aberystwyth, è la biblioteca nazionale del Galles e uno dei sei depositi legali nazionali del Regno Unito e dell'Irlanda. Lo status di deposito legale gli garantisce il diritto di ricevere una copia gratuita di ogni opera pubblicata in questi due stati. La National Library of Wales ha un archivio di oltre 4 milioni di volumi stampati, tra cui molte edizione rare quali, per esempio, Yny lhyvyr hwnn il primo libro stampato in gallese del 1546 e la prima traduzione, sempre in gallese, della Bibbia risalente al 1588. La raccolta più preziosa è quella manoscritta. Vi sono conservati testi letterari medioevali famosi quali il Libro di Taliesin del XIV secolo; Hengwrt Chaucer, una delle più antiche e importanti edizioni manoscritte dei racconti di Canterbury del poeta inglese Geoffrey Chaucer; il Libro nero di Carmarthen che deve il curioso appellativo al colore brunito delle pagine; e il manoscritto Hendregadredd, una delle due fonti maggiori per le opere dei poeti dei principi , i poeti di corte gallesi del periodo fra il 1100 e il 1282. Presso la biblioteca, è presente una ricca collezione di acquerelli paesaggistici di John Ingleby e opere del pittore di età vittoriana Erasmus Walter Ellis. La biblioteca contiene, inoltre, una sezione di mappe, dipinti , carte topografiche e stampe dei paesaggi del Galles; una mediateca con archivi sonori, audiovisivi, fotografici; un'emeroteca.

Imperial War Museum

Londra

L'Imperial War Museum , o IWM, è un museo nazionale britannico articolato in cinque diverse sedi in Inghilterra, di cui tre a Londra. Il museo venne fondato durante la prima guerra mondiale per tramandare lo sforzo bellico e i sacrifici compiuti dal Regno Unito e dal suo Impero. Oggi il museo ha come scopo di "permettere alle persone di avere una informata comprensione della guerra contemporanea e del suo impatto sugli individui e sulla società".

Royal Scottish Academy

Edimburgo

La Royal Scottish Academy è un'organizzazione scozzese che promuove l'arte scozzese contemporanea. Fondata nel 1826 come Scottish Academy, divenne la Royal Scottish Academy quando le fu concessa il royal charter nel 1838. La RSA detiene una posizione unica in Scozia, in quanto è un'istituzione finanziata indipendentemente e gestita da importanti artisti e architetti, e che promuove e sostiene la creazione, interpretazione e l'apprezzamento delle arti visive per mezzo di mostre, esposizioni ed eventi culturali internazionali. La RSA è separata dalla Royal Academy of Arts di Londra, sebbene esistano collegamenti tra le due organizzazioni. Oltre ad un continuo programma di mostre, la RSA amministra anche borse di studio, premi e residenze per gli artisti che vivono e lavorano in Scozia. La collezione storica della RSA con importanti opere d'arte e un vasto archivio di materiale relativo alla storia dell'arte e architettura scozzesi nel corso degli ultimi 180 anni sono alloggiati presso la Dean Gallery, e sono a disposizione dei ricercatori su appuntamento. Esposizioni di collezioni storiche sono allestite quando possibile.L'Accademia viene ospitata dal 1911 presso il palazzo della Royal Scottish Academy nel centro di Edimburgo, chiamato The Mound, in Princes Street, nelle adiacenze della National Gallery of Scotland. L'edificio è gestito dalle National Galleries of Scotland, ma dal 1910 un Ordine concede alla RSA di tenere uffici amministrativi permanente nell'edificio stesso. Mostre ed esposizioni sono condivise con la galleria nazionale suddetta, e con altre organizzazioni . Il palazzo, progettato originariamente dall'architetto scozzese William Henry Playfair, è stato recentemente rinnovato quale parte del Progetto Playfair , e viene usato anche dalle National Galleries of Scotland.

Castle House, Dedham

Colchester

Castle House in Denham, Essex, England was the home of Sir Alfred Munnings from 1919 till his death in 1959. Architecturally the building contains a mixture of Tudor and Georgian elements.Shortly after his death his widow established The Violet Munnings Trust Fund in 1962 to establish and run an Art Museum in Castle House, in accordance with Munnings' wish that his pictures and estate be left to the nation. In 1965 Castle House Trust was formed whereby the house itself, surrounding land, all of Munnings' paintings still in the possession of Lady Munnings, and further amounts of money and investments were made over to the Trust to form the basis of a museum of his works.